EGO-FORNI.com

UA +38/097/255-78-28
IT +39/338/962-81-47

Come scegliere una forno. Caratteristiche delle forni. Confronto tra modelli a "gas", a "legna" ed "elettrici".

L'incredibile invenzione culinaria degli italiani, la pizza, ha conquistato tutto il mondo: viene ordinata nei ristoranti, consegnata nelle pizzerie, mangiata a casa e provata in forno. Se la richiesta di prodotti da forno è elevata, le aziende alimentari installano forni a nastro o rotativi.

Design del forno per piccole esigenze di cottura

Per i fan speciali di un capolavoro fragrante che si vuole realizzare da soli, è necessario un forno per pizza domestico. Oggi è possibile trovare il popolare modello toscano e quello napoletano, che si differenziano per l'altezza: il primo assomiglia a una semisfera, il secondo a un ovale semicircolare.

In Toscana, la volta è più alta, quindi, oltre alla pizza, qui si cuociono anche le torte e i cibi vengono cucinati in pentole e tegami di terracotta. La napoletana è progettata per un accumulo di calore più forte nella zona superiore. Funziona a temperature superiori a 300⁰С, è caratterizzata dalla velocità dei processi culinari, quindi è limitata dalla varietà dei piatti preparati.

È molto comodo cucinare la pizza in un forno Pompei. La versione a cupola e compatta si colloca in un gazebo, in una veranda, in uno spazio esterno accanto a una casa privata. Il design sfrutta il riscaldamento convettivo e la riflessione dei flussi di calore. Il forno Pompei è pronto a deliziarvi con un assortimento di piatti a base di pasta, carne, pesce e verdure.

Come funzionano i forni e dove installarli

L'autoregolazione della fase di combustione è la seguente: quando i gas in uscita diventano abbondanti, bloccano il flusso di aria fresca, che porta ossigeno come elemento attivo della combustione. La temperatura si abbassa, quindi l'aria esterna entra nel forno e il processo di combustione si intensifica nuovamente.

I forni si integrano perfettamente con gli interni di locali privati come caffè e ristoranti, per cui di solito vengono installati proprio all'ingresso. Mentre il piatto ordinato viene preparato, i visitatori sono in attesa del pasto, sentendo gli aromi che aleggiano intorno. Ogni prodotto conserva un leggero sapore di foschia e la crosta appetitosa scricchiola sui denti, inducendo a mangiare più di quanto si voglia.

Scegliere con cura

Nelle pizze italiane, l'impasto viene steso a uno spessore di 0,4-0,7 cm, quindi la cottura richiede pochi minuti. Tenere presente i seguenti parametri:

- fattore termico. A quale temperatura devo cuocere la pizza? È necessario raggiungere il livello di +350...+400⁰С;

- prestazioni del forno. Cuocere 1-8 pezzi alla volta;

- è il diametro consentito della teglia. Dipende dalle dimensioni della teglia e parte da 30 cm;

- la presenza di una finestra di visualizzazione. Aiuta a controllare visivamente il processo;

- le dimensioni dell'installazione. Per scegliere un forno per pizza per la vostra casa, cercate modelli piccoli da tavolo e da pavimento (su gambe). Per un ristorante o una pizzeria, invece, sono necessari modelli più grandi;

- tipo di mezzo di riscaldamento. Sono disponibili apparecchi elettrici, a legna e a gas.

Gas, legna, elettricità: quale fonte di calore scegliere?

Esistono 3 tipi di forni: a legna (in alcuni luoghi si utilizzano bricchette pressate o carbone), elettriche (l'opzione migliore per l'installazione all'interno) e a gas.

Strutture in legno

Caratteristiche positive

La capacità di formare e mantenere un calore costante dipende dal corretto assemblaggio. Esistono versioni mini per uso individuale e campioni grandi per cuocere 8 pezzi alla volta. Il combustibile ecologico aggiunge un "fascino" legnoso al sapore. Il forno per pizza si distingue per la velocità di cottura dell'impasto e dei condimenti. Questo garantisce una crosta eccellente e una fusione uniforme del formaggio.

Aspetti negativi

Un'unità più conveniente per l'uso domestico e per gli eventi di catering. Se lo installate in una pizzeria o in un ristorante, dovrete tenere il forno sempre preriscaldato. Non sarà possibile cuocere prodotti di diametro diverso in un unico luogo. Deve essere dotato di un camino. Dopo 10-15 secondi, è necessario girare la torta in cerchio per cuocerla bene.

Strutture elettriche

Caratteristiche positive

L'uso di elementi riscaldanti consente di avviare il riscaldamento subito dopo aver collegato l'apparecchiatura alla presa di corrente. Le dimensioni sono diverse, è possibile ordinare un forno per pizza a più livelli. È consentita la cottura simultanea di prodotti di diametro diverso (sono collocati in più camere). Se un livello si guasta, gli altri continuano a funzionare.

Aspetti negativi

Soddisfare i requisiti di sicurezza elettrica. Ci sono materiali di consumo che devono essere sostituiti nel tempo: riscaldatori, pietre, termostati. Quando il carico è elevato si utilizza molta corrente. In assenza di elettricità, è necessario acquistare un generatore per continuare a lavorare.

Strutture per il gas

Caratteristiche positive

Forniscono un riscaldamento rapido. Possono lavorare a lungo senza interruzioni. Hanno un ampio intervallo di temperatura (+270...+500⁰С). Possono avere diverse camere per un particolare tipo di prodotto. Produttivi e sicuri (a condizione di una corretta installazione).

Aspetti negativi

Richiede bombole o un collegamento fisso. Gli ugelli richiedono pulizia e manutenzione nel tempo. Il bruciatore è montato in modo permanente e non può essere spostato.

È possibile preparare una pizza deliziosa con qualsiasi design se si ha l'esperienza e il desiderio di fare tutto al meglio. Gli specialisti di EGO-FORNI vi aiuteranno a scegliere l'opzione migliore. EGO-FORNI.

Altri articoli

Ordine per lo sviluppo del forni
selezionare il modello di forno o lasciarlo vuoto
* - obbligatorio

Для роботи Сайту інтернет-магазину EGO-FORNI використовуються файли cookies. Деталі на стронці Politica sulla riservatezza

©  E G O - F O R N I  - 2011-